Biocamino da parete Mod. FD30B 136x54x15 cm Bianco - 3 Mega bruciatori con Vetro frontale

FD30B-BIANCO mega

Nuovo prodotto

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 54 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 54 Punti fedeltà può essere convertito in un buono di 10,80 €.


549,00 € tasse incl.

Aggiungi alla lista dei desideri

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Scheda tecnica

Con vetro Frontalesi
ColoreBianco

Dettagli

Un biocamino dal design impeccabile , 136 cm di lunghezza 

Monta 3 potentissimi bruciatori professionali regolabili da 1,5 L cada uno a doppia camera di combustione , il suo  potere calorifero superiore dai 10 KW e un autonomia che si aggira intorno alle 5/8 ore.

Realizzato con fogli di acciaio e verniciato con vernice in polvere resistente fino a 800 gradi.

Incluse nel prezzo inoltre spegni fiamma e tutto l'occorrente per appendere il Biocamino in totale sicurezza.

 Il camino arriva già montato e va trovato quindi solamente un posto dove appenderlo o incassarlo.

Infatti il camino può sia essere appeso come un quadro oppure incassato anche in pareti in cartongesso purchè la parete sia stabile e sicura.

Scheda tecnica.

Cornice: 136x54x15 cm

Camera di combustione : 97,5 x31,5 x16 cm

Bruciatori inox : 3 x 1,5 litri (indipendenti)

Vetro temperato : incluso (è possibile rimuoverlo facilmente)

Colore : vedi titolo.

Come funziona un biocamino?

Semplice , va appeso con i tasselli ad una parete stabile oppure incassato , deve stare lontano almeno 60 cm da fonti infiammabili, bisogna versare il liquido (bioetanolo)

dentro ai bruciatori (contenitori in acciaio) e poi accendere con una accendino a collo lungo.

Per spegnere usare lo spegni fiamma che diamo in dotazione.

(Le dimensioni potrebbero variare leggermente di 1-2 cm  - non siamo responsabili di possibili errori)

Tanti buoni motivi per cui scegliere di acquistare un caminetto al Bioetanolo
Come funziona un biocamino?

Semplice, va appeso con i tasselli ad una parete stabile oppure incassato, deve stare lontano almeno 60 cm da fonti infiammabili, bisogna versare il liquido (bioetanolo) dentro ai bruciatori (contenitori in acciaio) e poi accendere con una accendino a collo lungo.

Il camino a Bioetanolo necessita di canna fumaria?
No, il camino al bioetanolo non necessita di nessuna canna fumaria, poichè non vi sono fumi, emissioni nocive e residui, non vi è alcuna necessità di installare canne fumarie.

Posso utilizzarli come fonte di riscaldamento?
I camini al bioetanolo producono una fiamma viva, pertanto scaldano, ma in proporzione. La loro funzione primaria ovviamente è quella estetica, ma sono comunque in grado di donare calore all’ambiente sviluppando calore dai 3 ai 4 kw/h circa, a seconda della capacità del bruciatore ed all’intensità della fiamma, il calore non disperdendosi attraverso la canna fumaria resta concentrato all’interno della stanza in cui il biocamino è acceso, riuscendo a riscaldare anche 20 o 30 mq.

Il camino al bioetanolo consuma molto?
Il consumo dipende principalmente dalla potenza della fiamma, che spesso può essere regolata nella sua intensità, oltre che poi dalla capacità e dal modello. Una fiamma alla massima potenza può consumare 1L in 2 ore, mentre alla minima potenza la stessa quantità di bioetanolo può durare anche 10 ore.

Produce gas o sostanze tossiche?
Assolutamente no! Il camino al bioetanolo non monta canna fumaria proprio perchè dalla combustione del bioetanolo non viene prodotta alcuna sostanza tossica, ne vi è produzione di odori (anzi, consigliamo di aggiungere al bioetanolo qualche goccia della vostra essenza preferita, sfruttando il camino al bioetanolo anche come diffusore di fragranze).

Sono resistenti? Necessitano di manutenzione?
Il camino a etanolo non necessità in genere di alcuna manutenzione successiva al montaggio, non produce cenere e residui, inoltre è totalmente scongiurata la presenza di elementi che possano essere soggetti ad usura, garantendo una stabilità costante nel tempo.

Necessitano di un collegamento all’impianto elettrico o al gas?
Il biocamino non necessita di alcun collegamento a qualsiasi tipo di impianto, può facilmente essere spostato o posizionato dove meglio si crede, come un mobile.

Il funzionamento è complicato?
Niente di più semplice, basta versare il bioetanolo nel bruciatore e dar fuoco tramite un accendino piezoelettrico (quelli lunghi da cucina).

modello di esempio

Domande



Puoi essere il primo a fare una domanda su questo prodotto!

Domanda sul prodotto

* Campi richiesti
Inviare

La domanda è stata inviata correttamente

Recensioni

Accessori

30 altri prodotti della stessa categoria: